Montescudo - Monte Colombo

Strade sinuose tra vigne e uliveti risalgono le colline fino ai Comuni di Montescudo e Monte Colombo; castelli malatestiani che dominano il corso del fiume Conca e la pianura sottostante. Qui la cultura è storia e memoria che si trasforma in linfa vitale per il contemporaneo. Dalla piazza di Montescudo si accede ad un piccolo gioiello dei primi anni dell’Ottocento, il Teatro Rosaspina, che porta il nome del celebre incisore al quale il paese ha dato i natali nel 1762.
I velluti rossi sembrano trattenere nelle loro pieghe gli applausi, le voci, le parole, i canti e le emozioni vissute da attori e spettatori che qui hanno lasciato un po’ del loro tempo.
Dal 2002 l’associazione L’Attoscuro affianca con la stagione di teatro contemporaneo Oltremisura la rassegna di teatro dialettale che l’Amministrazione comunale organizza da più di venticinque anni con un grande seguito di pubblico.
Nel corso degli anni, Oltremisura ha ospitato alcuni tra i principali artisti della scena teatrale contemporanea, proponendo scelte coraggiose e molteplici, privilegiando il percorso di scrittura scenica e drammaturgica di giovani compagnie. Da questi incontri sono nati progetti di residenza artistica ed esperienze laboratoriali che hanno trasformato il teatro in uno spazio abitato, dando vita a numerose collaborazioni con associazioni e realtà del territorio. Gli spettacoli sono arricchiti di mostre, incontri con il pubblico e momenti conviviali offerti dalla Pro Loco, così da creare spazi di confronto anche informale fra pubblico e artisti.

www.lattoscuro.itinfo@lattoscuro.it — 3475838040, 3396512980

09 Ago 2017

R&G – LA LACRIMOSA STORIA DI ROMEO E GIULIETTA

Compagnia: La premiata compagnia di Giro Seghizzi-Barone
Ore 21:15

La premiata compagnia di Giro Seghizzi – Barone in Valconca

Anfiteatro, Piazza S. Martino di Tours – Monte Colombo
ore 21.15: spettacolo
a seguire: rinfresco con gli artisti

Tutta la cittadinanza della Valconca è invitata a ripercorrere le tracce del passaggio della Famiglia d’arte avvenuto in Valconca nel 1968 e a rivivere lo spettacolo “come si faceva una volta”:
– portando le sedie da casa
– contribuendo con un’ offerta libera, anche in natura!
– mangiando insieme agli artisti dopo lo spettacolo.

Sarà una grande festa del Teatro e della Comunità: nello spirito del Teatro Viaggiante , scambieremo ricordi ed emozioni con Vincenza Barone, la ottuagenaria attrice e capocomica della Compagnia e la sua Famiglia, ancora attiva sulle scene italiane, dal 1912 ad oggi.

Informazioni tel. 348 3212280  Fb La Valle dei Teatri – Rete Teatrale Valconca