Mondaino

Mondaino: rotondo, avvolgente, verde e musicale. Rotondo come la sua piazza, avvolgente come il calore e la generosità che la sua gente dimostra ai forestieri, verde come tutta quella macchia di campagna che si allarga intorno alle case, musicale come la presenza della fabbrica di fisarmoniche dei fratelli Galanti, la Banda municipale e da qualche anno la MYO – Mondaino Young Orchestra. Appena fuori dal paese, si trova un ex arboreto sperimentale della flora mediterranea: nove ettari di bosco con circa 6.000 piante e più di cento specie arboree.
Dal 1998, il patrimonio naturale dell’Arboreto è diventato un progetto culturale: un luogo di accoglienza e cura dei processi creativi della scena contemporanea; uno dei centri teatrali più importanti e riconosciuti in Italia e all’estero, in particolare per le residenze creative: ricerca e produzione di nuove opere; formazione professionale: trasmissione del sapere, relazioni fra maestri e nuove generazioni di artisti, operatori e spettatori.
Nel 2004, dentro il bosco come una grande foglia adagiata sul prato, è stato costruito un nuovo teatro, il Teatro Dimora; un laboratorio residenziale per definire nuove possibilità d’incontro e relazione fra gli artisti e il pubblico, riconoscendo in particolare ai giovani la necessità di interpretare il “diritto all’errore” come un fattore indispensabile per la propria crescita artistica e umana.

www.arboreto.orginfo@arboreto.org — 0541624003, 3319191041

Nessun Evento Disponibile